Archivio Tag 'mondo'

01 Dic 2006

Notizie dal mondo…

Filed under Argomenti vari


cucù!
Sono ancora viva, tranquilli.
Non vi premeva saperlo?
Pazienza, ormai la notizia è stata divulgata.

Sono appena tornata dal Supermercato e ho scoperto che odio la gente che fa la fila alle casse.

Ho beccato una tipa mega platinata con il carrello che credeva di poter fare la fila in due casse per poi scavalcare una poveraccia con 2 cose in mano – me medesima! – solo perché era appena uscita dal chirurgo plastico.

Poi, cambiata fila, mi becco una strana coppia di coniugi che bisbiglia alle mie spalle…
Ma santiddio parlate pure a voce alta! Così sembrate due borseggiatori che valutano il piano migliore per saccheggiare la mia borsa! Senza contare che la Lei sembrava avere le pulci: e prima salta da una fila all’altra, e poi va a prendere il detersivo che ha dimenticato, e poi lo va a rimettere a posto, e poi salta la cassa per riempire le buste, e poi si accorge che ci sono altre 3 persone prima del suo turno e torna indietro – no, ti prego, dietro no! -, e poi risalta la cassa e bisbiglia da lontano al marito di prendere non so cosa, e… alla fine neanche il marito ne poteva più e ha iniziato ad ignorarla!
Secondo me, Lui stasera chiede il divorzio!

Ok, basta.
Ripensarci mi ha fatto venire i nervi.

Buona serata a tutti!

6 commenti

14 Set 2006

Il ?Mio? Mondo Nuovo

Filed under Argomenti vari


Sottofondo di musica e pioggia.
Riesco ad intravedere l?autunno e si affaccia la consapevolezza che – presto – mi si spalancherà un mondo nuovo.
Nonostante il cielo pianga, io non piango.
Non piango più.
?
E adesso, musica!

Il Mondo Nuovo – Neffa

?E’ meglio una delusione vera di una gioia finta
Ma quando la delusione cresce la pressione aumenta
Sarà che la pioggia batte forte sulla mia finestra
Sarà che alla fine della notte mi chiedo cosa resta
Però poi arrivi tu ti siedi dove vuoi e butti giù
La mia malinconia di vivere e tutto sembra già
Possibile per me
Preso dentro al buio che avanza
Vieni tu a dare luce al mio giorno
Trascinato sotto dall’onda
Ho rincorso il mondo nuovo
La tua mano tesa mi è apparsa
E adesso sto risalendo
Per favore non fermarti ora
Mio padre ha visto il primo uomo andare sulla luna
E ora che è gia il futuro più nessuno se ne cura
Capita che mi sveglio all’alba quando l’aria è fresca
Pensando alle mie illusioni di un’estate ormai persa
Però poi arrivi tu ti siedi dove vuoi e butti giù
La mia malinconia di vivere e tutto sembra già
Possibile per me
Preso dentro al buio che avanza
Vieni tu a dare luce al mio giorno
Trascinato sotto dall’onda
Ho rincorso il mondo nuovo
La tua mano tesa mi è apparsa
E adesso sto risalendo
Per favore non fermarti ora
Quasi mille miglia più lontano io sono
Bella mia sogna fino a quando io tornerò
Preso dentro al buio che avanza
Vieni tu a dare luce al mio giorno
Trascinato sotto dall’onda
Ho rincorso il mondo nuovo
La tua mano tesa mi è apparsa
E adesso sto risalendo
Per favore non fermarti ora?

4 commenti

29 Apr 2005

Dove Il Mondo Non C’è Più

Filed under Argomenti vari


Disteso sulla terra umida
Mi perdo tra le nuvole
Sento la pioggia sulla pelle pungere
Il volo degli uccelli è un brivido
Che mi accarezza l’anima
Nel cielo che diventa limpido più in là
Due ali mi portano via
Via, lontano da qui
Dove tutto è un po’ più blu
Dolcemente, lassù
Dove il mondo non c’è più
Come un bambino che disegna
Le cose belle che non ha
Passo il mio tempo ad inventare la realtà
Così la vita è un volo immobile
Un’ostinata fantasia
Attesa inutile, un’inutile bugia
Chiudere gli occhi e poi via
Via, lontano da qui
Dove tutto è un po’ più blu
Dolcemente, lassù
Dove il mondo non c’è più
E volare, così
Oltre tutti i limiti
Dove il mondo non c’è più
Non c’è
Via, via lontano da qui
Dove tutto è un po’ più blu
Dolcemente lassù
Dove il mondo non c’è
Il mondo non c’è più
Non c’è più

Francesco Renga

Lascio cadere qui queste parole che canticchio con la mente limpida.
Mi aiutano a raccontare cosa mi sta succedendo in questi ultimi giorni.
Abbraccio a tutti!

10 commenti

17 Feb 2005

Mondo "gatto"

Filed under Argomenti vari


Sulla scia di Patt e di
Giano, io e Lucy non potevamo astenerci dal fare i nostri più affettuosi Auguri a tutti i mici del mondo.

TANTI MIAO-AUGURI!!!
(con filastrocca)

Il giornale dei gatti

I gatti hanno un giornale
con tutte le novità
e sull’ultima pagina
la “Piccola Pubblicità”.

“Cercasi casa comoda
con poltrone fuori moda:
non si accettano bambini
perchè tirano la coda”.

“Cerco vecchia signora
a scopo compagnia.
Precisare referenze
e conto in macelleria”.

“Premiato cacciatore
cerca impiego in granaio.”
“Vegetariano, scapolo,
cerca ricco lattaio”.

I gatti senza casa
la domenica dopo pranzo
leggono questi avvisi
più belli di un romanzo:

per un’oretta o due
sognano ad occhi aperti,
poi vanno a prepararsi
per i loro concerti.

Gianni Rodari

Etain & Lucy

Riferimenti: Sito burlone: "ErotiCat"

9 commenti

27 Gen 2005

Parole sopravvissute al più grande cimitero del mondo

Filed under Argomenti vari


“Cadeva la neve come oggi, eravamo vestiti con la divisa a strisce, alcuni di noi erano a piedi nudi”.
Un sospiro.
Tace alcuni secondi.
“Erano tempi orribili”, mormora.

Così Kazimierz Orlowski, 84 anni, polacco, ricorda quel 27 gennaio 1945, quando l’Armata Rossa liberò il campo di sterminio nazista.

Riferimenti: Repubblica.it

6 commenti