Archivio Tag 'estate'

27 Lug 2005

Tempo d’estate

Filed under Argomenti vari


Ecco, è giunto il momento di una bella pausa.
Il mio sarà un agosto febbrile, e non solo per il caldo.
Dovrò portare avanti la mia tesi di specializzazione ed i tempi sono abbastanza serrati, ma in questa dolciastra serata romana che ancora luglio mi regala voglio mettere da parte i pensieri faticosi.
Ho ancora una valigia da riempire, un fidanzato da coccolare ed una gatta da rabbonire per il viaggetto che ci attende domattina.
Ma prima mi appoggio su questa sedia.
Di fronte non ho ancora il mare, ma riesco già a vederlo.

Buone vacanze a tutti!!!

9 commenti

23 Giu 2004

Alban Heruin, ovvero il Solstizio d’estate

Filed under Argomenti vari


Il 21 giugno è stata la notte più lunga dell’anno.
Non ricordo quasi più dov’ero quando il sole si è infiammato nel punto più alto della volta celeste a fare bella mostra della sua magnificenza.
Probabilmente ero tra le braccia di Morfeo, o di qualcun altro…
Oggi solo pochi dediti alle tradizioni celtiche celebrano quel giorno ed io stessa, che tanto mi vanto di amare la cultura dell’antico popolo di Eriu, mi sono lasciata assorbire dal vortice della quotidianità del XXI° secolo, dimenticando di festeggiarlo anche solo con un pensiero.
Così cerco di rimediare questa sera, alle soglie di un’altra notte fatata: la notte di S.Giovanni, la notte delle “Ruote di Fuoco” (rimando al link per approfondimenti).
In Sicilia, e probabilmente anche in altre parti d’Italia, questa notte trascorrerà insonne all’ombra di riti pagani imbevuti di cattolicesimo a sfondo divinatorio.
L’amata chiederà a S.Giovanni e, in sua vece, alla Natura se sposerà l’amato.
Il maturando chiederà di conoscere anzitempo il responso finale delle sue fatiche quinquennali.
La bambina cercherà il suo principe azzurro tra le parole delle fronde di un albero.
Chissà se il Santo passerà davvero in spirito a benedire le nostre case o se invierà al suo posto il soffio del vento come messaggero?
Se stanotte incrocio i suoi occhi osservando le stelle glielo chiederò.
Buona notte!
Se mi cercate, io sono la fanciulla che danza intorno alle fiamme del falò. Come cosa ci faccio lì?
Sono intenta a scacciare le tenebre!
O almeno, ci provo…
Riferimenti: Alban Heruin o Litha

5 commenti