23 Apr 2004

Ancora dal Paese di Alice: mini-cronaca dal "Journal of Wonderland!"

Pubblicato alle 21:58 under Argomenti vari


Come sempre, nei momenti di maggiore stress, mi si spalanca il cuneo della creatività, amato-odiato escamotage distraente dalle attività improrogabili di cui il mondo vorrebbe oberarmi.
Una sorta di precipizio che sbocca sull’immondezzaio colorato della mia mente contorta, ove pullulano fantasmi passati, presenti e futuri.
Il corpo precipitato atterra, vincendo la vertigine ed ammortizzando il colpo su sacchetti dal profumo annoso. Si vive il suo sogno trasgressivo contro le impellenze del tempo, cresce e si espande nelle dimensioni ipnotiche della mente, costruisce il palazzo di opale e di autismo sul monte policromo che al centro sovrasta la cloaca.

E sono ancora incontrastata Sovrana nel mio Regno della Fantasia.

12 commenti




12 Commenti to “Ancora dal Paese di Alice: mini-cronaca dal "Journal of Wonderland!"”

  1.   rosagiallaon 24 Apr 2004 at 16:18 1

    :) ) buon we dolcissima Etain guai se non ci fosse la fantasia ad accompagnare le nostre giornata! Grazie per il commento che hai lasciato da me ^__^ io credo molto nell’Amicizia e l’ho apprezzato molto :) ))

  2.   Gianoon 25 Apr 2004 at 08:18 2

    Ciao Etain, grazie per aver lasciato un tuo pensiero.
    Non ci resta che sperare in giorni migliori.
    Fai bene a rifugiarti nella creatività.
    E’ già molto esserne dotati.
    Solo con la fantasia e la creatività, quando riesce ad esprimersi, si ha la possibilità di elevarsi al di sopra della ” cloaca” quotidiana…
    E mi fa piacere che tu abbia questa capacità.
    Ciao bella, ti auguro una buona domenica…:)))

  3.   Etainon 25 Apr 2004 at 14:37 3

    Ciao,ragazzi!
    Passo sempre volentieri a farvi una visitina, anche se riesco a stare poco al pc in questo periodo: troppe cose da fare, inclusa quella di “governare” il mio Regno, appunto…
    Buona domenica a voi e ad altri eventuali “passanti”! :-)

  4.   Michelleon 25 Apr 2004 at 21:41 4

    Wow…da un’amante di Quentin non potevo che aspettarmi qualcosa di così onirico e pungente allo stesso tempo, agro-dolce, malinconico e fantasioso!!Anche io combatto lo stress quotidiano viaggiando in Wonderland, in quella landa fatta di nuvole, sogni, desideri, ricordi, colori, musiche che sta dentro di noi…:-)))
    qualche volta, se ti va, vieni a visitarmi: nel mio blog parlo spesso di questi miei viaggi!
    Ciaooooooo

  5.   rosagiallaon 25 Apr 2004 at 22:33 5

    ciao Etain dolcesera ^__^ sei sempre la benvenuta :) )

  6.   corsaro rossoon 25 Apr 2004 at 22:50 6

    “E’ meglio vivere o recitare?” domandavi qualche post addietro;
    è meglio vivere o sognare? domando io adesso. Ed il sogno, quel luogo di fantasticherie varie così a portata di mano, può dare assuefazione? Si può averne un’overdose?
    Ed ancora, se “Wonderland” fosse il vero e questo solo un brutto incubo ricorrente? Quale dei due mondi è Matrix? [Film che poneva dei quesiti filosofici non da poco, prima di trasformarsi in un polpettone stile telenovela. Inoltre faceva dei riferimenti ad Alice anch'esso...)].

  7.   ^m^arziettaon 25 Apr 2004 at 23:49 7

    un saluto e un bacio per un buon lunedi!
    :*

  8.   Etainon 26 Apr 2004 at 00:12 8

    Buona sera a Michelle, rosagialla, corsaro e marzietta!

    Rispondo a Mchelle: anche tu spesso in Wonderland? Sono contenta di aver trovato una compagna di viaggio! Ci incontreremo senz’altro spesso, allora!
    Un bacione ^__^

    A corsaro rosso: mio caro, sei sempre più fonte di gradevoli sorprese… MA MI LEGGI NEL PENSIERO??? Queste nostre affinità mi rallegrano e mi spaventano allo stesso tempo.
    Sai, io credo di aver fatto “overdose” di sogni molto spesso: dovrò disintossicarmi?
    Riguardo a Matrix, concordo in pieno: splendido crogiuolo di spunti di riflessione sull’esistenza, all’inizio, del tutto degenerato per eccesso di zelo (?), alla fine.
    Quanto al tuo quesito, dico che è senz’altro meglio – o più saggio! – vivere, ma che a volte è preferibile sognare! Di certo, è più salutare che recitare a forza una parte che non ti appartiene…
    Senza abusarne però…traduzione: non prendetemi ad esempio!!!
    SOGNI D’ORO!

  9.   Gianoon 26 Apr 2004 at 00:37 9

    Forse i sogni sono la nostra ultima salvezza.
    Ti auguro che i tuoi stanotte siano dolcissimi…:)))

  10.    tabataon 26 Apr 2004 at 02:01 10

    Ciao dolce sovrana del Regno della Fantasia…molto interessante il tuo blog, mi ci trovo bene…
    Sogno o realtà? Realtà o sogno?
    E chi può dirlo?…Forse tu cara Etain?…
    E nel tuo palazzo di opale, un cuscino di caldo granato per la tua notte stellata…
    tabata

  11.   princess_eowynon 26 Apr 2004 at 22:27 11

    Ciao Giano!
    Piacere di conoscerti Tabata e grazie mille per il cuscino di granato, era proprio comodo!
    Baci

  12.   Etainon 26 Apr 2004 at 22:34 12

    Ehm… sorry, Princess Eowyn sono sempre io… un piccolo errore di compilazione… (ma dove ho la testa?)
    Baci